24.2.2018 Fare fisica con l’attitudine del maker e la stampante 3 D


Le studentesse e gli studenti della classe 4 F del Liceo Machiavelli, guidati dalla Prof.ssa Patrizia Proietti e dal Prof. Gianluca Coeli, hanno sperimentato un modo nuovo di apprendere le leggi della fisica:

"tradurre una legge della fisica in un oggetto. Un oggetto da stampare in 3D. Un oggetto che ci permetta poi di sperimentare praticamente la legge. E che permetta, a studenti che verranno dopo di noi, di utilizzarlo per eseguire altri tipi di esperimenti", così spiega il Prof. G. Coeli, aggiungendo "La prima parte pratica del progetto prevedeva la progettazione e la stampa in 3D della struttura di un colorimetro.L’oggetto stampato è stato successivamente assemblato con le componenti elettriche e utilizzato per determinare la quantità di solfato rameico in una soluzione acquosa a concentrazione non nota."

Per visionare il google site di documentazione del progetto, cliccare qui

Per il percorso didattico gli alunni e i docenti hanno fatto uso della stampante 3 D in dotazione all’Istituto grazie al Progetto "Kit Scuola 3 D" promosso dalla Regione Lazio.

Ecco il video di documentazione del progetto

Ultimo Aggiornamento: 27 febbraio 2018

« Dicembre 2018 »
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6