16.12.2016 Formazione in aula per la A.S.L. alla Penny Wirton


Lo studio e il cammino

“Sei non studi sei come cieco, perché non sai dove andare”: inizia da questa citazione paterna l’incontro del neolaureato triennale in Giurisprudenza Ali Ehsani con le classi 4H e 3A, avvenuto il 16 dicembre in via Procida nell’ambito della formazione in aula per la A.S.L. alla Penny Wirton e del percorso Unesco del “Machiavelli” sulla Cittadinanza globale.

Invitato dalle professoresse Grippa (sua docente alla “Città dei Ragazzi”) e Marconi a parlare della esperienza di migrante afgano, raccolta nel libro Stanotte guardiamo le stelle, dice: “Se rimanevo in Afghanistan, magari divenivo uno che uccideva gli altri. Invece oggi so che non bisogna uccidere, per quanti soldi gli altri ti possano offrire. Noi umani non abbiamo un prezzo, ma abbiamo un valore”.

Ali Ehsani spiega di aver scelto gli studi di Giurisprudenza in seguito alla esperienza di reclusione forzata in un campo profughi in Iran: “Quando la polizia ci ha rinchiuso, io non sapevo se era legale o no. Se non conosciamo il nostro diritto, non rispettiamo il diritto degli altri”.

Primo nel suo gruppo di 120 studenti a ottenere la laurea con 110 e lode, sta proseguendo gli studi scegliendo come ambito specialistico i principi economici del diritto comunitario, e ai compagni che gli chiedono a lezione “Perché tu sai sempre rispondere alle domande dei docenti?”, risponde: “Perché io sono curioso”.

Ali Ehsani usa il ‘noi’ per parlare dell’Italia (in cui risiede dal 2003): “Noi Italiani siamo più sensibili e vicini agli Immigrati degli altri paesi europei, perché siamo stati Immigrati. Ma oggi il problema è che dobbiamo far crescere l’Italia. E per farlo non dobbiamo aspettare e chiedere cosa può fare per noi il Sindaco o il Presidente del Consiglio. Dobbiamo chiederci cosa possiamo fare noi per l’Italia”.

Nel salutare i nostri alunni, rivolge loro un invito: “Quando fate una scelta, dovete pensare per una società intera” e lascia a suggello la frase paterna che lo accompagna sin da bambino: “Studia Ali! La cultura è l’unico bene che non ti può essere tolto.”

Prof.ssa Augusta Charis Marconi

Ultimo Aggiornamento: 17 dicembre 2016

« Dicembre 2018 »
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6