Il progetto Etwinning/Comenius EMSC II e l’anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra generazioni

Etwinning/Comenius EMSC II e l’anno europeo 2012


JPEG - 14.6 Kb
il_2012_proclamato_anno_europeo_dell_invecchiamento_attivo_e_della_solidarieta_fra_generazioni_large
.

Il 2012 è l’anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni e gli studenti del Machiavelli coinvolti nel progetto Etwinning/Comenius European multicultural society and society and citizenship II hanno partecipato alle celebrazioni inserendo nel loro progetto le interviste ai nonni o a persone avanti negli anni di loro conoscenza.

Ne sono testimonianza i video degli alunni della sezione H, Matilde, Virginia e Camilla realizzati nell’ambito delle lezioni di inglese con la prof.ssa M.R. Fasanelli.

Inoltre i nonni sono stati invitati a partecipare alla settimana Comenius a via da Procida organizzata dalla prof.ssa di lettere Charis Marconi.

Nel quadro del lavoro Etwinning/Comenius EMSC II rientra anche l’intervista ad alcuni componenti del Comitato per il decoro urbano realizzata dalla II H per iniziativa della prof.ssa di spagnolo Giacinta Mecucci. il cui resoconto è consultabile qui sotto (M.F.)

JPEG - 26.3 Kb
2H with Comitato (small)
.

Recentemente la nostra scuola ha avuto l’opportunità di conoscere alcuni rappresentanti del Comitato di Quartiere di Piazza Bologna che ha la sua sede proprio nell’edificio di Via da Procida dove è situata la succursale dell’Istituto Machiavelli.

In particolare alcune studentesse li hanno incontrati per conoscere meglio le attività del Comitato che, occupandosi e preoccupandosi di temi quali decoro urbano, sicurezza del quartiere, vivibilità degli spazi pubblici, ricade perfettamente negli argomenti che i ragazzi del nostro liceo, coinvolti nel progetto Etwinning/Comenius European multicultural Society and Citizenship, stanno affrontando: la costruzione della città ideale.

L’incontro è stato organizzato anche con un’altra finalità: celebrare il 2012 che è l’anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni.

Quindi sono state messe insieme due occasioni di incontro e scambio rivelatesi interessanti e curiose: da una parte l’idea di vivere il quartiere come cittadini attivi e responsabili, proteggendo e conservando il proprio spazio pubblico come proteggiamo lo spazio privato delle nostre case; dall’altra scoprire che a portare avanti un progetto così ambizioso ma non impossibile sono i nostri nonni, i pensionati del quartiere, professionisti a riposo, che hanno grinta da vendere e hanno pensato bene di “invecchiare attivamente” dando prova di grande coraggio e spirito di iniziativa.

Le alunne della II H, che stanno lavorando intorno a questa tematica, hanno colto l’occasione per raccogliere materiale utile da trasformare in un video, intervistando i membri del Comitato presenti all’incontro. Parte del lavoro (relativo all’utopia della città ideale) sarà inserito nel pacchetto da portare in Svezia a fine aprile, quando avrà luogo l’ultimo appuntamento del progetto Comenius. Mentre complessivamente il prodotto finale verrà valutato all’interno di una disciplina curriculare, spagnolo, in quanto è stata richiesta alle alunne la traduzione in questa lingua delle interviste. Salutando il Comitato al termine dell’intervista ci siamo ripromessi una collaborazione futura legata soprattutto al territorio e alla conoscenza reciproca.

Professoressa Giacinta Mecucci

Ultimo Aggiornamento: 10 aprile 2012

« Dicembre 2018 »
L M M G V S D
26 27 28 29 30 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31 1 2 3 4 5 6